Numero verde 800-101650

Prenota online con la migliore tariffa web e il supporto di un'agenzia leader in Italia

Tutti i giorni dalle 10 alle 20

Cuba

Prezzo
STELLE

Fare un viaggio a Cuba vale (da) sempre la pena: passeggiare per le strade della vecchia Avana, fare un tuffo nelle acque cristalline al largo di Varadero, assaporarsi un sigaro disteso sulla spiaggia sono esperienze che non si scordano più. L'isola più grande e conosciuta del Mar dei Caraibi, con i suoi circa 110.000 km quadrati di grandezza, è finora però la meno esplorata e battuta: all'apparenza sembra respingerti, per via del passato isolamento politico, ma poi ti accoglie e ti coinvolge, con il calore della popolazione ed emozioni che pervadono tutti e 5 i sensi.

La stagione migliore per visitarla è da fine novembre ad aprile, per evitare la stagione delle piogge e gli uragani estivi. Prenotate adesso, quindi, in una delle strutture migliori proposte da Riu Vacanze e poi partite sereni, pronti a fare il pieno di relax, energia e bellezza.

Visitare Cuba significa fare tappa a L'Avana, la capitale: dopo una capatina veloce in Piazza Vieja, dove il colpo d'occhio è eccezionale, con gli edifici coloniali tutti colorati, impreziositi da bellissimi vitrales (finestre istoriate tradizionali), che abbracciano la fontana posta al centro della piazza, e al Centro Habana, l'anima della città sempre invasa dai turisti, dedicatevi alla scoperta del Vedado, il quartiere più trendy per quanto riguarda la movida e la nightlife. In passato, zona malfamata abitata dai gangster, oggi è in ascesa per via dell'apertura della Fàbrica de Arte cubano, una ex fabbrica riqualificata che oggi ospita installazioni artistiche, mostre fotografiche, concerti di musica dal vivo e diversi bar e ristoranti. Trovarsi qui la sera per sorseggiare un mojito è diventato un must per i giovani e un richiamo per chi vuole vivere la sensazione di sentirsi in una grande metropoli americana, come può essere New York (il reticolato di vie del quartiere la ricorda molto!).

Poco distante si trova il Malecón, il lungomare protetto da dei muraglioni in pietra innalzati nel 1901 per difendere la città dagli uragani, oggi luogo prediletto dagli autoctoni e non per la nightlife, ma anche per scambiarsi due chiacchiere o pescare. La chicca per regalarvi un ricordo indimenticabile? Un tour al tramonto a bordo di un'auto d'epoca, parcheggiate davanti all’Hotel Ingleterra, in Parque Central.

Preferite godervi le calde serate cubane, degustandovi magari il miglior rum dell'isola? Allora non potete non fare un salto nei locali dove sono stati inventati due dei cocktail più bevuti al mondo: il primo è la Floridita, storico bar aperto nel 1817 in Calle Obispo, dove è stato creato il Daiquiri; il secondo è la Bodeguita del Medio, una vera istituzione della città: qui, invece, venne inventato il cocktail Mojito. Entrambi erano i bar preferiti di Ernest Hemingway, lo scrittore premio Nobel che visse sull'isola per circa vent'anni.

Infine, passeggiando per le vie de L'Avana vi capiterà non di rado di incrociare giovani e adulti intrecciati in balli calienti e travolgenti: ballare la salsa per loro è naturale come camminare, ma se anche voi volete imparare due passi e cimentarvi nella danza più sensuale di tutte, prendete qualche lezione al Club 1830 de L'Avana, dove qualche ballerino del luogo vi farà vivere la notte più pazza della vostra vita!

Sono state trovate 26 strutture

Copyright © 2019 by Riu Vacanze - Tutti i diritti sono riservati - Vietata la copia, anche parziale, non autorizzata